NAMASTE'

Namastè...
ovvero "Benvenuti" nella mia
piccola isola spensierata, dove lascio una lieve traccia della vita quotidiana e
così, settimana dopo settimana, dò vita ad un micro-diario che condivido con chi
ha voglia di leggermi, giusto per il piacere di fare della routine un sorriso
assieme a voi e osservare le cose da tanti altri punti di
vista...


domenica 2 febbraio 2014

Quando il brutto è buonissimo ugualmente

Ecco, ammettiamolo!
per quanto riguarda riciclo, recupero, ambiente, vita sana ecc....i tedeschi hanno solo da insegnarci, o almeno io la penso così, sono anni avanti.
Tempo fa mi è capitato di leggere un articolo che parlava di due ex designers che hanno cambiato rotta e si son dedicate al catering, facendolo però in modo originale e creativo ugualmente (della serie, quando uno ce l'ha nel sangue la vena creativa...non c'è nulla da fare, viene fuori in ogni contesto!!!).

Hanno ben pensato di cucinare per i loro clienti utilizzando quelli che vengono comunemente chiamati "scarti" di frutta e verdura, a causa della loro forma strana o poco adatta ai canoni estetici che richiedono ristoranti e supermercati.
E così recuperano la materia prima da agricoltori delle vicine zone: cetrioli ammaccati, zucchine di forma curiosa, carote piccoline o enormi, comunque deformi, pomodori con qualche piccolo taglietto, rape e ravanelli con evidenti difetti....e ne creano succulenti piatti sani, golosi e appetitosi, per palati di tutti i tipi, purchè in grado di apprezzare la buona cucina, in tutti i sensi.
Che fa bene al corpo, alla mente e all'ambiente.

Il sito, ormai diventato marchio, che raccoglie le loro idee è CULINARY MISFITS (già il nome è originale!) e le due ragazze che l'hanno creato si chiamano Lea Brumsack e Tanja Krakowski e a mio parere sono fenomenali!

Con un gesto semplice contribuiscono ogni giorno a ridurre lo spreco alimentare che sta gravando sul nostro pianeta e sono riuscite a farne pure un business.....se non è audacia e bravura questa?!?

Brave ragazze!!!!

8 commenti:

  1. Accidenti...peccato che non parlo tedesco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, ma il concetto supera le barriere della lingua, vero!^?! ;-P

      Elimina
  2. Grandiose!!
    Il sapersi reinventare è donna, non c'è niente da fare...

    RispondiElimina
  3. Ce ne vorrebbero di più di donne così! tanto di cappello!!!
    buona domenica
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. penso che ognuna di noi abbia un potenziale altissimo.....i nostri blog ne sono l'esempio! ciao Sara

      Elimina
  4. vado a vedere... e penso a te e al tuo pancione: ci sarà o non più?!?!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. domenica arriva la news......chi ci sarà!?!?! :-)

      Elimina

Grazie per i vostri pensieri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...