NAMASTE'

Namastè...
ovvero "Benvenuti" nella mia
piccola isola spensierata, dove lascio una lieve traccia della vita quotidiana e
così, settimana dopo settimana, dò vita ad un micro-diario che condivido con chi
ha voglia di leggermi, giusto per il piacere di fare della routine un sorriso
assieme a voi e osservare le cose da tanti altri punti di
vista...


giovedì 12 marzo 2015

Latte d'avena fatto in casa

Continua in casa nostra la produzione imperterrita di latte vegetale e dopo quello di riso,vi propongo quello d'avena.
Intanto vi faccio un breve riepilogo di alcune delle principali proprietà del latte vegetale,così giusto per rinfrescarci la memoria:




  • Non contiene né lattosio né colesterolo
  • •É povero di grassi
•Possiede un’alta percentuale di grassi monoinsaturi e polinsaturi
•Possiede un alto contenuto di vitamine del gruppo B
•Offre un apporto equilibrato di sodio e potassio








In particolare però, il latte d'avena:




•È perfetto per persone dalla digestione lenta, con problemi di stitichezza o di colon irritabile






•Il suo alto contenuto di fibre rafforza l’apparato digerente e dà una sensazione di sazietà.
•Diminuisce il colesterolo e il diabete.
•È ricco di carboidrati, oltre che ad offrire addirittura più proteine del riso e del grano.
•Possiede acidi grassi essenziali, antiossidanti e vitamina E.
•aiuta a ridurre il colesterolo e gli acidi biliari dell’intestino, assorbendoli ed evitando in questo modo che gli elementi nocivi rimangano nell’organismo.


E dopo tutto questo tesoro di info salutari,eccovi la ricetta per il latte d'avena.
Vi serve 1lt d'acqua da intiepidire, al quale aggiungerete 50gr di fiocchi d'avena,avendo cura di sciacquarli prima (questo è un mio consiglio personale). Lasciate a riposo 10 minuti, in modo da dare all'avena il tempo di rilasciare la sua gelatina,ossia una sostanza che renderà il latte più denso e nutriente oltre che ricco di oli minerali. Passata rapida col mixer e travaso con colino...e il gioco è fatto!
Spesso io aggiungo anche dei semi di zucca o girasole per aumentare i benefici, ma se vi volete coccolare un po', potete aggiungere della cannella in polvere o uvetta e dare così un aroma speciale al vostro latte.
Buono e salutare!

5 commenti:

  1. Buonissimo il latte d'avena, anche io lo faccio! Grazie per questo accuratissimo post ;)

    RispondiElimina
  2. Non avevo dubbi Cri che anche tu ne facessi uso...sei così eco..così salutista! 😉

    RispondiElimina
  3. Ma dai, non sapevo che si potesse fare da soli! Io di latte vegetale per ora ho provato solo quello di mandorla (per me troppo dolce, ma appunto sta bene nelle ricette dolci e piace ai bambini) e il latte di soia, che adoro (tranne che nel cappuccino). Che sapore ha il latte d'avena? Lo bevi così ho hai qualche ricetta da consigliare?

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Ciao Silvia!
      Il latte d'avena ha un sapore dolce e delicato, io lo uso anche per preparare le torte e ti ringrazio, perché mi hai dato spunto per scrivere un altro post dedicato! 😄

      Elimina

Grazie per i vostri pensieri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...