NAMASTE'

Namastè...
ovvero "Benvenuti" nella mia
piccola isola spensierata, dove lascio una lieve traccia della vita quotidiana e
così, settimana dopo settimana, dò vita ad un micro-diario che condivido con chi
ha voglia di leggermi, giusto per il piacere di fare della routine un sorriso
assieme a voi e osservare le cose da tanti altri punti di
vista...


venerdì 3 maggio 2013

Il punto di vista di un papà...



Oggi vi voglio parlare di un blog che ho scoperto da pochissimo ma che ha rapito la mia attenzione, si tratta di MO TE LO SPIEGO A PAPA'

vi invito caldamente a leggere i post di Francesco, il papà in questione, perchè oltre che offrirci sempre situazioni quotidiane, esilaranti e di vita vera, lancia delle provocazioni bonarie che regalano sorrisi e lacrime, di commozione e gioia, ilarità e riflessione, dando il punto di vista, una volta tanto, del papà che spiega ai figli com'è la vita.
Lo fa in modo semplice, umile e con una vena di ottimismo che, a mio parere, nell'educazione dei figli non dovrebbe mai mancare.
Per cui...buona lettura e bravo Francesco, perchè il mondo dei blog è giusto che non sia solo al femminile!

:-)

11 commenti:

  1. Ciao Mammaeco!! Grazie grazie grazie del premio (e della tua considerazione nei miei confronti), non credo di meritarmelo, ma - visti i tempi di magra - me lo prendo lo stesso....
    Complimenti per il tuo blog. Sì, mi piace. E mi piace anche "Mo te lo spiego a papà". Hai ragione, è importante il punto di vista maschile, anche se il maschio che scrive un blog sui suoi figli ... è già un papà sui generis, non fa proprrio media. Ma comunque noi siamo ottimiste. E quindi gli giro il premio, anche perché è un papà super.
    Un abbraccio!
    Midori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Midori...ma che nome fantastico...Sto arrivando! Tanto di cartone animato japo degli anni '80....non ti offendi vero?!grazie per la tua visita e buona lettura :-)

      Elimina
  2. Bellissimo il blog che ci hai segnalato! solo il nome del blog mi fa morire dalle risate e lui è simpaticissimo. Direi che è sufficientemente strano per entrare nella lista dei miei blog consigliati...ce lo metto subito. A presto. Guendalina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai visto che qualche risata l'hai fatta dopo l'incazzatura e l'amarezza del primo maggio? ;-)

      Elimina
    2. Ma sì, tutto passa. Anche le incazzature! Grazie per la solidarietà. Fa proprio bene in certi momenti.

      Elimina
  3. Grazie Giorgia e grazie a tutte voi. Sono proprio contento che vi piaccia il blog. Se volete anche emozionarvi e far scendere qualche lacrima allora vi consiglio l'ultimo capitolo del libro. Mi raccomando se lo comprate inviatemi foto su fb che la posto con piacere. Grazie ancora

    RispondiElimina
  4. Farò visita al tuo amico, e complimenti per la generosità con cui hai condiviso il link, non è semplice nel mondo dei blog trovare qualcuno che ti "pubblicizzi" senza nessuno scopo!
    ciao
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara,grazie a te,io sono dell'idea che quando si trova qualcosa di intelligente e socialmente utile renderlo noto sia un favore che facciamo anche a noi stessi perché così circola la civiltà e ne conseguono dibattiti piacevoli e costruttivi,siamo o non siamo belli proprio perché tutti diversi? :-)

      Elimina
    2. Ti ringrazio veramente Giorgia. E' proprio vero non è facile trovare chi ti sponsorizza e lo hai fatto spontaneamente e te ne sono grato. Oggi non ho avuto tempo tra lavoro e presentazione del libro che avevo stasera, ma in questo week-end metterò sicuramente il link del tuo post sulla mia bacheca e sulla pagina di Mo te lo spiego a papà con enorme piacere. Grazie

      Elimina
  5. Grazie per la segnalazione :)

    RispondiElimina

Grazie per i vostri pensieri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...