NAMASTE'

Namastè...
ovvero "Benvenuti" nella mia
piccola isola spensierata, dove lascio una lieve traccia della vita quotidiana e
così, settimana dopo settimana, dò vita ad un micro-diario che condivido con chi
ha voglia di leggermi, giusto per il piacere di fare della routine un sorriso
assieme a voi e osservare le cose da tanti altri punti di
vista...


lunedì 3 dicembre 2012

Oil-non-oil per capelli


Era da tempo che volevo provare a fare in casa l’olio di semi di lino per capelli, con cui tanto ci troviamo bene io e MonAmour. Quelli che si acquistano costano moltissimo e la maggior parte delle volte contengono sostanze di cui non sappiamo la provenienza e quindiiiiiii….vai di oil-non-oil.

Vi garantisco che è facilissimo ed il risultato è fantastico!

Ingredienti:

50 gr di semi di lino

Acqua (sono andata ad occhio!)

2 pentolini

1 colino

1 cucchiaio di legno

Vasetti (per conservare l’olio)


Come ho fatto:

ho messo a bagno i semi nel primo pentolino per una notte intera, vi consiglio di farlo direttamente nel colino, guadagnerete tempo (e fatica) nella fase successiva.




La mattina successiva ho preso il colino con tutti i semi dentro e l’ho messo nel secondo pentolino, per versarci sopra il liquido di ammollo, aspettando che scendesse tutto e aiutandomi col cucchiaio di legno.



Nel secondo pentolino vi troverete così con del liquido viscoso che dovrete scaldare per 5 minuti (non fatelo bollire) e mescolare fino a far evaporare l’acqua e farlo diventare un gel.

Ho lasciato raffreddare il tutto e profumato con olio essenziale (io ho utilizzato il ginepro), ma bastano poche gocce, mi raccomando….sennò rischiate di sembrare un profuma-ambiente quando girate per strada J

Ho messo l’olio in contenitori diversi (ho utilizzato quelli vecchi dell’oil-non-oil) e messo in frigo, dove si conserva per 3 mesi.

I semi di lino invece li ho riutilizzati nella compostiera, perché ricchi di vitamine.

Ecco fatto…semplice, veloce ed efficace, come piace a noi!

Io lo sto utilizzando regolarmente e vi assicuro che i capelli sono lucidi, morbidi e setosi, hanno un aspetto sano e non si increspano e così pure per MonAmour.

8 commenti:

  1. sai che ogni mattina bevo un cucchiaino di semi di lino messo in ammollo la sera prima?

    RispondiElimina
  2. ma dai?!?!?! e in che cosa aiuta?

    RispondiElimina
  3. ricca fonte d omega 3, li metto in ammollo la notte per ammordirli, sarebbe ancora meglio schiacciarli col pestino

    RispondiElimina
  4. Io conoscevo l'effetto sui capelli perchè lo usava mia mamma!
    Me l'hai fatto tornare in mente e magari lo provo anch'io...
    Ciao Giorgia, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si,il suo effetto lisciante e luminoso fa sentire bene i capelli e noi stesse...a me piace un sacco passare la mano tra i capelli vellutati...anche se i miei son corti!
      Ciao Ilaria

      Elimina
  5. Risposte
    1. Davvero Vale?!ma tu come risolvi il problema della conservazione?io per ora ho escogitato solo di farne meno...ma ci deve essere un modo per tenerlo in ottime condizioni senza che faccia muffa o diventi rancido...no???? Grazie per il passaggio!

      Elimina
    2. la prima volta in frigo... ma verso la fine, come dici tu, ho avuto l'impressione che fosse leggermente inacidito, poi ho cominciato a congelarlo, usando una vaschetta da cubetti per il ghiaccio io silicone, così ogni volta ne prendo la "dose" che mi serve!
      baciiii

      Elimina

Grazie per i vostri pensieri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...