NAMASTE'

Namastè...
ovvero "Benvenuti" nella mia
piccola isola spensierata, dove lascio una lieve traccia della vita quotidiana e
così, settimana dopo settimana, dò vita ad un micro-diario che condivido con chi
ha voglia di leggermi, giusto per il piacere di fare della routine un sorriso
assieme a voi e osservare le cose da tanti altri punti di
vista...


domenica 18 gennaio 2015

Il tredicesimo dono

 



Di Joanne Huist Smith

Questo libro è stato un regalo di MonAmour, che dice di essere stato attratto dall'emozione che lo ha colpito solo nel leggere il retrocopertina.
E non posso che dargli ragione. Io l'ho divorato in pochissimi giorni e non riuscivo a staccarmi.
Si tratta di una storia vera (e per chi mi legge sa quanto io ami questo genere di libri) che ha commosso migliaia di lettori.
Vi riporto, pari pari, la scheda del libro, perchè la trovo perfetta per trasmettervi l'enfasi che ne scaturirà con la lettura.

"Mamma, abbiamo perso l'autobus."
E' la mattina di un freddo e grigio 13 dicembre e Joanne viene svegliata improvvisamente dai suoi tre figli in tremendo ritardo per la scuola.
Ancora non sanno che quel giorno la loro vita sta per cambiare per sempre.
Mentre di corsa escono di casa, qualcosa li blocca d'un tratto sulla porta: all'ingresso, con un grande fiocco, una splendida stella di Natale. chi può averla portata lì? il bigliettino che l'accompagna dice "i vostri cari amici".
Mancano tredici giorni a Natale e Joanne distrattamente passa oltre: è ancora recente la morte di Rick, suo marito, e vorrebbe solo che queste feste passassero il prima possibile.Troppi ricordi, troppo dolore.
Ma un giorno dopo l'altro altri regali arrivano puntualmente e mai nessun indizio su chi possa essere il benefattore. La diffidenza di Joanne diventa prima curiosità, poi stupore nel vedere i suoi figli riprendere a ridere, scherzare, giocare e divertirsi insieme. Sembra quasi che stiano tornando ad essere una vera famiglia. E il mattino di Natale, mentre li guarda finalmente felici di scartare i loro regali sotto l'albero addobbato, Joanne scopre il più prezioso e magico dei doni. Quello di cui non vorrà mai più fare a meno e il cui segreto ha deciso di condividere con i suoi lettori.

Vi invito caldamente a leggere questo meraviglioso libro, carico di significato e dolcezza.
Perchè è proprio vero che la vita sa sorprenderci proprio quando meno ce l'aspettiamo, ma quando più ne abbiamo bisogno.

Buona lettura a tutti.

2 commenti:

  1. ok adesso mi hai fatto venire una voglia tremenda di leggerlo......
    devo subito procurarmelo!
    Ste

    RispondiElimina
  2. Penso ti piacerà.....fammi sapere!

    RispondiElimina

Grazie per i vostri pensieri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...