NAMASTE'

Namastè...
ovvero "Benvenuti" nella mia
piccola isola spensierata, dove lascio una lieve traccia della vita quotidiana e
così, settimana dopo settimana, dò vita ad un micro-diario che condivido con chi
ha voglia di leggermi, giusto per il piacere di fare della routine un sorriso
assieme a voi e osservare le cose da tanti altri punti di
vista...


giovedì 14 febbraio 2013

Banana Cake

Oggi è San Valentino e tanti auguri a tutti i Valentini e le Valentine e a tutti gli innamorati.
Non so ancora il menù di stasera, ma vi anticipo un dolcino che fa tanto cooking-loving.... :-)
Era da tanto tempo che avevo voglia di cimentarmi nel famoso BANANA CAKE.
E visto che a Grilletta le banane piacciono tanto (anche se non sono proprio nella filosofia "eco", visto che per arrivare qui abbiamo dovuto far solcare oceani a navi-cargo!!), ho provato a fare questo dolce per la colazione che ha trovato piacevoli palati pronti a degustarlo sia inzuppato nel latte o nel the, che a secco (pure senza la fatidica panna montata che MonAmour metterebbe anche nel salame se potesse!) :-)

Ecco gli ingredienti:

200 gr di farina
180 gr di zucchero di canna
2 uova
2 banane medie (ma io col senno di poi consiglio di metterne 3, almeno il loro sapore si sente di più)
0,75 dl di latte
100 gr di olio evo
1 cucchiaino di bicarbonato
un pizzico di sale

Ecco come ho fatto:

ho portato il forno a 180°, ho frullato nel mixer le uova con il latte, l'olio, lo zucchero e la farina setacciata col sale ed il bicarbonato. A questo punto ho unito le banane che avevo precedentemente schiacciato con una forchetta fino a ridurle purea e ho mescolato il tutto. L'ho poi versato in uno stampo per plumcake rivestito di carta da forno e messo in forno per un'ora e 15 minuti, nella parte centrale.
A fine cottura assicuratevi di controllare con uno stecchino che il dolce sia asciutto e fatelo raffreddare.
Et voilà...il banana cake è fatto!



Buon appetito e buona serata :-)

8 commenti:

  1. ho giusto delle banane che vanno consumate al più presto... e anche se non festeggiamo S.Valentino... eheheh Grazie Giorgia!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Vale, si anche noi non abbiamo mai festeggiato...e devo dire che quest'anno men che mai, ma una ricettina coccolosa mi piaceva! :-)

      Elimina
  2. Mi piace molto questa ricetta per i suoi ingredienti semplici come piace a me, la proverò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Silvia, bentrovata!
      anche a me piacciono le ricette semplici veloci e con ingredienti che non si reperiscono per forza nei negozi di macrobiotica!
      in più è buona!
      fammi sapere se ti piace, a presto

      Elimina
  3. Yummy!! Io adoro le torte, ma non quelle con le banane, non so perchè non le sopporto! Cmq complimenti per il blog!

    E' partito il mio giveaway, vieni a partecipare, puoi vincere un paio di occhiali e 2 buoni da 30 dollari! Ti aspetto!!
    http://theitaliansmoothie.blogspot.it/2013/02/firmoo-giveaway-join-it.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Alessia, bentrovata anche a te e grazie per l'invito, verrò a dare un'occhiata volentieri, un paio di occhiali può sempre essere utile!
      se non ti piacciono le banane puoi sostituirle con qualsiasi altro frutto e in questa stagione trovo che anche le pere possano essere ottime.

      Elimina
  4. Ottima idea per far fuori le banane in punto di morte!!! :-)
    Copio subito la ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto Vale!
      ciao cara :-) fammi sapere se ti piace

      Elimina

Grazie per i vostri pensieri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...