NAMASTE'

Namastè...
ovvero "Benvenuti" nella mia
piccola isola spensierata, dove lascio una lieve traccia della vita quotidiana e
così, settimana dopo settimana, dò vita ad un micro-diario che condivido con chi
ha voglia di leggermi, giusto per il piacere di fare della routine un sorriso
assieme a voi e osservare le cose da tanti altri punti di
vista...


lunedì 18 febbraio 2013

Cronaca di una nottataccia


Ieri sera quando mi sono coricata a letto ho letteralmente pregato perché Grilletta dormisse almeno 4/5 ore di fila….ma immancabile è arrivato il risveglio anzitempo causa dentini.

Dormendo con noi nel lettone, ovviamente sentiamo ogni suo singolo movimento.

Ha iniziato a girarsi e rigirarsi, mettendosi in ginocchio, seduta, di lato, a pancia in giù, a testa in giù….sembrava uno yogi indiano che fa meditazione nella sua caverna sul tappeto di chiodi..mi faceva una tenerezza, povera tesora!

Nel frattempo io cercavo quasi di farmi da parte per lasciarle campo libero, ma non appena mi spostavo lei mi agguantava la maglia con la sua manina come a dire “’ndò vai!?!?” e tirava a sé fino ad arrivare a toccare il mio mento con la sua testina, per poi fermarsi lì.

Dopo ripetuti tentativi di ricerca posizione perfetta, si è arenata contro la testata del letto, a pancia in giù e io ovviamente non son più riuscita a dormire e mi son alzata per leggere un po’. Sono inavvertitamente passata davanti allo specchio e…OMIODIOOOOO…ho visto il mostro di Lochness!

Viso contratto, rughe accennate (intendiamoci, io adoro le mie rughe e ne sono straorgogliosa, ma quelle erano più simili alla Fossa delle Marianne!), occhiaie da neuro, pelle effetto “son più dilà che di qua”, capelli tipo Crudelia De Mon (e di sicuro qui il Diavolo non vestiva Prada!!!! Ricordando la mitica Meryl Streep nell’interpretazione dei due ruoli) ispidi, con ciuffi che uscivano da tutte le parti e indomabili…insomma…un bijoux di donna.

E mi è venuta in mente una vecchia intervista della fantastica Virna Lisi, letta su un giornale, nella quale affermava di non essersi mai sentita brutta in tutta la sua vita e di aver sempre fatto il possibile per mantenersi in forma……eeeehhhhhhggggiiiiààààààààà…si si….pure io!

Meglio che torni a leggere, và........
 
 

2 commenti:

  1. Accidenti Giorgia... il disegno di Mafalda rende molto bene l'idea di quanto tu sia distrutta. Tieni duro!!

    RispondiElimina

Grazie per i vostri pensieri

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...